“Poiché le guerre iniziano nelle menti degli uomini è nelle menti degli uomini che vanno costruite le difese della pace” è fondamentale l'obiettivo di “contribuire alla costruzione della pace, allo sradicamento della povertà, allo sviluppo sostenibile e al dialogo interculturale attraverso l'educazione, la scienza, la cultura, la comunicazione e l'informazione” (UNESCO Atto costitutivo – Preambolo, Londra 1945).

Il Centro UNESCO di Firenze ONLUS è un’associazione senza scopo di lucro costituita nel 1971 che svolge attività culturale, sociale e di cooperazione allo sviluppo sostenibile a livello locale ed internazionale attuando i principi dell'Organizzazione per l'Educazione, la Scienza e la Cultura delle Nazioni Unite (UNESCO).

In evidenza

Human Rights & Climate Change: Environmental Migration and the Role of UNESCO

Una riflessione di un tirocinente del Centro per l’UNESCO di Firenze su cambiamenti climatici e migrazioni, arricchita da riferimenti specifici alle politiche e ai programmi dell’UNESCO per la tutela delle popolazioni migranti, la lotta ai cambiamenti climatici e l’inclusione.

Human Rights & Climate Change: Environmental Migration and the Role of UNESCO

Autore: Dott. Evangelos Palaskas, in Storia presso la Aristotle University di Salonicco e Master in Scienze Politiche e Economiche nell’Europa Sud Orientale, presso la University of Macedonia di Salonicco
Editing Linguistico: Dott. Serena Chellini
Versione in Inglese con Abstract e Introduzione in Italiano
English Version

Pubblicato in Diritti Umani, Diversità culturale, Educazione, Solidarietà Internazionale, Sviluppo sostenibile

Leonardo the Immortal Light

Leonardo the Immortal Light26 settembre 2020, ore 16.00
Fortezza Rinascimentale di San Leo, Torrione Martiniano

PROGRAMMA
Presentazione progetto internazionale
Conferenza Leonardo Neoplatonico di Annalisa Di Maria (Membro del Comitato di esperti del Centro per l’UNESCO di Firenze)
Visita alla Mostra di scultura ARCANA di Andrea da Montefeltro (Membro del Comitato di esperti del Centro per l’UNESCO di Firenze)
Premiazioni, consegne e ospiti internazionali
Concerto per Piano Solo dell ’Accademia Musicale di Firenze

Il progetto Leonardo – The Immortal Light nasce da un’idea comune degli organizzatori di riportare in luce la bellezza immortale dell’arte, attraverso il pensiero filosofico e artistico di Leonardo quale grande esponente, forse il più grande neoplatonico, che la storia dell’arte rinascimentale italiana abbia mai avuto. All’interno del progetto,saranno presentati vari libri, tra cui quello di Annalisa Di Maria, che tratta del neoplatonismo visto attraverso gli occhi del maestro. Le sue opere erano il simbolo del suo pensiero, che era più forte della realtà stessa delle cose. E la Gioconda più di tutte è stata l’opera che ha rappresentato questo suo rapporto intimo con la natura e il mondo che lo circondava, l’opera della sua vita, del suo rinascimento, della sua rinascita.

Pubblicato in Cultura, Pace, Patrimonio

Rose del deserto – il fiore all’occhiello dell’integrazione

Rose del deserto27 giugno 2020, ore 09.00 – 13.00
Hotel TUSCANY INN, terme (PT)

Percorsi e tutela per un’inclusione costruttiva: una giornata formativa pensata per ricordare le conquiste sociali, economiche e politiche e le discriminazioni di cui le donne sono ancora oggetto e per rammentare la Giornata Internazionale delle Donne (8 marzo) che non è stato possibile celebrare causa emergenza Covid 19.
Evento organizzato insieme a Unione Marocchini all’Estero in Italia (UMEI), Euromed Ability, Club per l’UNESCO di Montecatini Terme, Provincia di Pistoia, Regione Toscana, Consolato del Marocco e altri partners istituzionali.
È il primo evento in presenza dopo l’emergenza Covid 19.
Programma

Pubblicato in Celebrazioni Mondiali ONU e UNESCO, Cooperazione internazionale, Diritti Umani, Diversità culturale, Uguaglianza di genere